20.10.08

Quattro di Bastoni Day - Cronaca di una catastrofe annunciata

QUATTRO DI BASTONI DAY
Cronaca di una catastrofe annunciata
- prima parte -

Dopo mesi di preparazione, migliaia di persone coinvolte, fiumi di denaro spesi finalmente il famigerato e tanto atteso "Quattro di Bastoni Day" si è dunque realizzato! Ma siamo qui non per elogiare il grande risultato ottenuto ma per dipanare i misteri e gli enigmi che hanno offuscato questa nobile e divina manifestazione. Vi narreremo come si è giunti alla terribile carneficina del Quattro di Bastoni Day. Tenetevi stretti alla sedia perchè vi ribalterete per lo shock ad ogni riga!

Domenica 12
-7


Il Divino Paniele mi contatta domenica pomeriggio, ha la voce affannata, lo sguardo spiritato e i calzini spaiati: cosa gli sta succedendo? Lo hanno rapito gli alieni? Lo insegue la Cia? Non lo hanno preso ad "Amici"? Ci incontriamo in un losco bar di periferia, poco vicino al centro, in piena campagna. Siamo soli, le centinaia di turisti riescono per fortuna ad occultarci a occhi indiscreti....

Paniele: Siamo nella merda. Ho sentito Giuliacci e ha detto che domenica pioverà.
Bruko: Diamine.
Paniele: E' terribile.
Bruko: ...
Paniele: Shockante...
Bruko: Possiamo fidarci di questo Giuliacci?
Paniele: No.
Bruko: Bene. Che si fa stasera?

La sua calma è incredibile. Mentre spacca i tavolini del bar e cosparge di benzina i camerieri urlando in antico babilonese mi espone con estrema serenità d'animo la situazione.

Paniele: La Tirone vuole boicottare l'evento.
Bruko: Lo sapevo che non c'era da fidarsi di quella donna...
Paniele: Dobbiamo pazientare, dopo il Quattro di Bastoni Day simuleremo un incidente.
Bruko: Perfetto. E cosa pensi di fare con la Tirone?
Paniele: La facciamo saltare in aria con un kamikaze imbottito di pepsi-cola.
Bruko: Non sarà troppo eclatante?
Paniele: Hai ragione... Useremo l'acqua tonica.
Bruko: Sei un genio. Sposami!
Paniele: Lo voglio!

Quando ci lasciammo ero ancora perplesso. La Tirone poteva essere pericolosa e forse non stavamo facendo abbastanza per prevenire le sue diaboliche mosse di boicottaggio. E inoltre il giudice divorzista aveva deciso di lasciare al Divino Paniele la casa di Beverly Hills. Quella notte il telefono squillò...

-drrrin drrrin-

Bruko: Pronto?
Tirone : Sette... giorni...
Bruko: Dottoressa, ma cosa fa?
Tirone: Pork...!
Bruko: Ma si vergogni!

-Click! Tuu tu tu tu tu tu tu tu-

Mercoledì 15
-4

La Tirone continuava a preoccuparmi, non passava giorno senza che telefonasse...

Tirone: Sei... giorni...
Bruko: ...
Tirone: Cinque... giorni...
Bruko: ...
Tirone: Quattro... giorni...
Bruko: ...
Tirone: Tre... giorni...
Bruko: Ah! Hai sbagliato, faccia di gelato!
Tirone: Faffanculo! Ti odio!

-Click! Tu tu tu tu tu tu-

Più tardi un informatore mi disse che un cugino gli aveva detto che una talpa aveva capito che qualcuno voleva incontrarmi. Ci incontrammo al porto, molo H, banchina K. In fondo a destra, dopo la Locanda del Gambero Sbilenco. Era seduto di spalle, in fondo al locale. Lo riconobbi subito, la sua sagoma batufollosa era inconfondibile...

Hello Kitty: Ah... Il Brukoniglio...
Bruko: Ah... L'Orsetto Finocchietto...
HK: NON SONO UN ORSETTO!
Bruko: Scusa... Gattino ino ino ino

Tirò fuori dal peluche una vecchia signora di ferro e me la puntò addosso.

HK: Basta con queste stronzate, Bugs Bunny!
Bruko: Abbassa quell'arma, Virgola...
HK: Altrimenti?
Bruko: Altrimenti potresti farti male... E a quest'ora i veterinari sono tutti a casa.
HK: Ok, Roger Rabbit. Ascoltami bene: la Tirone ti vuole morto.
Bruko: Dimmi qualcosa che non so, Hello Spank.
HK: MI CHIAMO HELLO KITTY!!
Bruko: Questo si che è shockante!
HK: Ti credevo una persona seria...
Bruko: Non sei il primo che me lo dice...
HK: Ma forse sarò l'ultimo, se non stai attento a quello che dici.
Bruko: Tua madre se la faceva con tutti i Muppets.
HK: Adesso basta! Mi hai scocc... frrrrr frrrrrr
Bruko: Ehy, allora ti piace se ti gratto lì eh?
HK: Frrrrr frrrrr... BASTA! Torniamo seri.
Bruko: Ok.
HK: Bene.
Bruko: Già.
HK: E non raccontare a nessuno quello che mi hai fatto!
Bruko: Fidati...
HK: Adesso devo andare. Ma ricorda: non ti addormentare. Mai! O la Tirone ti prenderà!
Bruko: Si si... Uno due tre, la Tirone vuole te... Conosco quella storia.
HK: Scherzaci pure ma io ti ho avvertito!
Bruko: Già. E adesso levati dalle palle. Sono allergico ai peluche trendy.
HK: Un'ultima cosa. Mia madre lo ha fatto solo per non farmi morire di fame!

Tornai a casa a piedi, avevo bisogno di riflettere. Se quello che mi aveva detto Hello Kitty era vero la situazione si faceva davvero sporca e cattiva. A quel punto c'era una sola persona che avrebbe potuto aiutarci e avevo una fottuta paura di chiamarla. Nelle mie orecchie continuavano a echeggiare le parole di Hello Kitty e non riuscivo proprio a levarmi dalla testa i film di sua madre con i Muppets. Per fortuna stava cominciando Fuori Orario: da lì a breve avrei perso conoscenza.

-Fine Prima Parte-

Nella prossima puntata!

Chi è la persona che potrà aiutare il Brukoniglio e il Divino Paniele a sconfiggere la Dottoressa Tirone? Riusciranno i nostri eroi a fare andare tutto liscio per il Quattro di Bastoni Day? E chi è la Dottoressa Tirone in realtà? E dove posso trovare i film osceni della madre di Hello Kitty?

10 commenti:

Daniele Cascone ha detto...

Hello Kitty non può parlare.
Hello Kitty non ha la bocca.

Manco le basi sai!

Aerin ha detto...

Il Paniele tenta di sviare le indagini, che sia in combutta con la dott.Tirone? mmm

Coq Baroque ha detto...

Wow! Anche qui storie di suspence... che settimana eccitante

"si si Faina... torno a leggere il tuo blog..."

davenfort ha detto...

E dire che stamattina mi era parsa un'idea terribilmente originale quella di mettere in mano una pistola alla coccoloso micina trandy (vd. commento al post del Cascone sul 4 di bastoni day "piove governo ladro"... no, non ve lo metto il link per l'ennesima volta su questo blog: si chiama pubblicità occulta!E soprattutto mi siddia)... e invece, leggo questo post e scopro che in realtà LEI è una perfida creatura, figlia di una Pigotta!
Che storiaccia... è proprio vero che la realtà a volte supera la fantasia...
C'è del marcio a Provvidence...

Brukoniglio ha detto...

@Paniele: Sei solo un tristo creaturo senza immaginazione. Hello Kitty parla e interagisce con te, muove le zampette e se lo chiami risponde! [Batterie non incluse]

@Aerin: Ovviamente il Divino Paniele tenta in ogni modo di non divulgare la reale identità della Tirone. Peccato non sei venuta, adesso lo sapresti anche tu :D

@Coq: E' una storia drammatica, piena di dolore e scelte difficili. Praticamente un romanzo Harmony.

@Davenfort: E su Hello Kitty, nella prossima puntata, ci sarà una scottante rivelazione!

faina ha detto...

non dormirò la notte fino a che non avrò letto anche la secondas parte..
quindi sbrigati, che ho sonno!

Aerin ha detto...

Al lavoro! O verremo sotto casa tua con le torce infuocate e i forconi!

Brukoniglio ha detto...

@Faina: La tua fedeltà a questo blog è commovente: adesso però comincia a versarmi soldi su paypal!

@Aerin: Veramente sto aspettando che Zero scriva il seguito: è il mio ghost writer.

Giorgiorgiorgio ha detto...

lo sanno tutti che hello kitty è la versione in pupazzo della dott. tirone....

Giorgiorgiorgio ha detto...

lo sanno tutti che la dott tirone è la versione internettiana della fotografa non ufficile di eventi che hanno provocato un seguito importante