29.7.08

La squadra mista

Il 4 agosto arriverà in alcune città italiane la famigerata Squadra Mista di cui avevo già detto alcune idiozie in passato. Sembra però che la cosa sia stata ridimensionata e che non avremo più l’opportunità di vedere per le strade italiane cinque colorati Power Rangers come avevo sperato ma solo militari e poliziotti o militari e carabinieri (quindi militari e militari più eleganti). In effetti far girare per le città la Squadra Mista prospettata in passato sarebbe risultata una fonte inesauribile di scenette tragicomiche.

Vigile Urbano: Amici! Un criminale!
Militare: Attacchiamo!
Poliziotto: Un attimo, devo avvisare la Centrale!
Carabiniere: Attacco! No, chiamiamo il Comando! No… Uhm…
Militare: Un momento! Quali sono le regole d’ingaggio?
Carabiniere: Beh, io prendo 1.000 euro al mese più…
Poliziotto: State zitti tutti!
Vigile Urbano: Posso fare una multa?
Militare: Vado ad appostarmi sul tetto di quel palazzo (fugge nelle ombre).
Carabiniere: Wow! Anch’io! (fugge, perdendosi nelle ombre)
Vigile Urbano: E adesso?
Poliziotto: Adesso… Adesso… Chiamiamo la Centrale!
Vigile Urbano: ODDIO!
Poliziotto: Che succede!?
Militare: (spara dal palazzo)
Carabiniere: Dove siete finiti!? Accendete la luce!
Poliziotto: Che diavolo succede!?
Vigile Urbano: Una macchina in divieto di sosta!

Adesso, ahimè, vedremo solo militari a presidio dei luoghi sensibili (Mediaset, Villa Certosa, Arcore, la casa di Hello Kitty, luoghi di ritrovo degli Emo…), delle istituzioni e in giro con i carabinieri e i poliziotti a pattugliare le città.

Carabiniere: Bè, a me manca il Vigile…
Poliziotto: Già, era così simpatico…
Militare: Ricordate quando partiva per fare le multe?
Poliziotto: Ahahaha!
Carabiniere: Ahahaha!
Militare: Che bei tempi…
Poliziotto: Ehy, guardatemi! Chi sono? (impugna un fischietto) Fiiiiiiiiiiiiiiiiiii!
Militare: Ahahaha!
Carabiniere: Ahahaha… Ehm… Chi sei?
Militare: (percuote il Carabiniere con l’elmetto) STUMP! STUMP! STUMP!
Poliziotto: Comunque io dovrei andare in bagno…
Militare: Fermo, vado in avanscoperta in quel bar! (comincia a strisciare verso il bar)
Carabiniere: Io faccio un posto di blocco! (viene travolto da un auto)
Poliziotto: (scuote la testa) Vabbè, me la tengo…

Ricordo ancora quando qui nell’Africa sub-sahariana mandarono stuoli di militari per la famosa “Operazione Vespri Siciliani” che ebbe come risultato più significativo l’impennata degli ormoni adolescenziali femminili che riuscivano ad assediare i presidi dei poveri militi meglio di un esercito di barbari.

Bimbaminkia: Mi fai un autografo?
Militare: …
Bimbaminkia: Dai, ci facciamo una foto?
Militare: …
Bimbaminkia: Ma come ti chiami?
Militare: TACLACK! BAM! BAM! BAM!

Per non parlare dei tanti idioti pervasi da sindrome turistica che tentavano di farsi delle foto con i soldati armati di pesanti fucili d’assalto, neanche fossero le guardie di Buckingam Palace.

Idiota: Ehy, possiamo farci una foto?
Militare: …
Idiota: Aspetta che chiamo mia moglie! Vieni Rosaria!
Militare: …
Idiota: Ma non c’è un tuo collega libero che può farci la foto?
Militare: TACLACK! BAM! BAM! BAM!

Ma il vero terrore era rappresentato dalle uscite notturne di noi poveri adolescenti scapestrati che ci aggiravamo nelle tenebre nel più assoluto silenzio: ormai avevamo studiato tutte le possibili tecniche di movimento stealth per non farci sgamare dai soldati mentre eravamo intenti a… bè… fumarci… una sigaretta in santa pace!

Bruko: Mi senti?
Fabio: Forte e chiaro!
Bruko: C’è un vicolo buio, porta la vespa a fari spenti in fondo. Alle 24:20 mi calerò dal tetto.
Fabio: Ricevuto!
Bruko: Un momento! Dov’è Simone?
Fabio: …
Bruko: Simone? Ci sei?

Bruko: Simone, rispondi!
Fabio: L’abbiamo perso, signore!
Bruko: Ritirata!
Fabio: O mio Dio! O MIO DIO!
Bruko: AAAH! Mi hanno preso!
Fabio: Signore! Cosa succede!
Bruko: Scappa, soldato! Ormai per me non c’è più niente da fare… Dì a Katie che l’ho sempre amata…
Fabio: (alza le braccia al cielo) NOOOOOOOOOOOO!

Chissà se decideranno di riportare i militari anche qui in Sicilia; nel frattempo il Governo preferisce pattugliare le città del Nord e Roma e Napoli, chè non debba mai succedere che Alemanno abbia troppi problemi con gli zingari e che la spazzatura torni a occupare le pendici del vesuvio e che qualcuno qui in Terronia non possa proseguire il suo onesto lavoro. Ad ogni modo, preferisco di gran lunga che i nostri valenti soldati stiano qui in Italia piuttosto che andare a rompere i maroni in giro per il mondo: quantomeno potranno bersi un caffè come si deve fra una pausa e l’altra.

6 commenti:

Giorgiorgiorgio ha detto...

e gli ausiliari del traffico????

li vogliamo escludere????

Faina ha detto...

:-) fantastico questo post! troppo divertente! e poi i dialoghi tra forze dell'ordine sono eccezionali!

Aerin ha detto...

e potranno fumarsi le sigarette, passeggiare sul lungomare, rilassarsi in una serata calda d'estate..MA CHE CAMBIA ALLORA???

auroraxspirit ha detto...

decisamente nonché tragicamente realistico...

Brukoniglio ha detto...

@Norgio: Gli ausiliari del traffico avranno un post a parte molto presto.

@Faina: Grazia, grazia: ho fatto del mio meglio per farmi arrestare ;D

@Aerin: Che adesso lo fanno in compagnia di nuovi amichetti.

@Aurora: Eggià, quasi quasi preferivo davvero i Power Rangers o i Bee Hive a pattugliare le città.

Daniele Cascone ha detto...

Scusate, sono indietro con i commenti da lasciare.
Adesso dovrei dire qualcosa di intelligente o spiritoso o in tema.
...
...
...
Booooooooh????!!!